Aprilia NA 850 Mana e Honda NC 700 S DCT Moto

19 giugno 2015 | Autore: | Commenti disabilitati sopra Aprilia NA 850 Mana e Honda NC 700 S DCT Moto

 

Aprilia Mana X

Descrizione :

Perché frizione e l'interruttore se la tecnologia può farlo? Moto automatici sono sempre più presenti, ma che cosa sono utili, il quale forse è giusto un pugno nell'occhio? Variatore e trasmissione a doppia frizione a confronto.

Una grande percentuale di veicoli di nuova produzione nel settore automobilistico lascia le linee di assemblaggio con cambio automatico.

Stammtisch a discussioni accese questa comodità ha, per anni non è più, e una restrizione della libertà o di cambio riprovevole lamenta quasi nessuno. Piuttosto il contrario è il caso. Rispetto al cambio manuale promette una moderna un guadagno automatico comfort e la facilità, e al più un aumento della dinamica.

Tutti coloro che hanno mai guidato una macchina con una trasmissione a doppia frizione confermerà questa passione.

moto automatiche con i motociclisti, tuttavia ridicolo, nella migliore delle ipotesi, incontrato scetticismo da una limitazione dell'intera “filosofia moto life” è anche menzionato. Ma se questi scettici mai mai visto una tale moto è andato e come meraviglioso che il lavoro? Honda crede, almeno su una tendenza in corso e VFR attrezzata 1200 e Crosstourer anche la moto a basso budget.

NC 700 S e X, ad un costo aggiuntivo di 1000 euro con un cambio automatico a doppia frizione (DCT).

Questo dubbia a prima combinazione di vista di una moto con un favorevole generosamente prodotto a doppia frizione in posizione solo quando si guarda lo scooter Honda Integra .

Si basa sullo stesso motore e riferiscono-frame e, in contrasto con la concorrenza solo che con una trasmissione ad ingranaggi classica doppia frizione.

la NC 700 S DCT può essere esternamente fortunatamente non mostra il loro rapporto scooter. Ma questa nuova ed innovativa strategia di ibrido tra scooter e moto non è. Da 2007, Aprilia Mana è ai blocchi di partenza.

Il vostro motore V2 di 90 gradi con 839 centimetri cubici è dalla Gilera GP 800 motorino ed è stata acquisita tecnicamente pressoché invariato.

Il rapporto di trasmissione è continuamente cambiato da una trasmissione a cinghia. Basta sollevare il gas e scivolare uniformemente in tutto il paese. Ma bisogna, però, prendere il rullo effetto elastico tipico all'acquisto.

Ma che ora ha uno scooter alto-entusiasmando 50 cc di fronte agli occhi e le orecchie dalla parte del torto, enorme.


Il concetto generale di mana è pensato attraverso in dettaglio e

armonioso. Una pressione sulle manopole, e l'Aprilia V2 con almeno 76 HP Power albero motore gorgogliare andando forte.

In questo paesaggio sonoro nessuno pensa uno scooter. visivamente, Mana fa interamente sulla raffinatezza ed emozione italiana, convinto in visualizzazione concentrato con lavorazione e sorprendenti caratteristiche sottili caratteristiche come regolabile punte eccentrici il pedale del freno e la leva del cambio.

Complessivamente, l'ergonomia ad alto livello, anche se l'angolo del ginocchio sportiva sottile non è giusto per manubrio relativamente alti montati. Se un tale moto scooter è divertente? Così coraggioso il gas alzare, la frizione centrifuga e lasciato per cercare di forzare la chiusura.

sprint energetici avanti Aprilia. Costante con velocità costante, il motore accelera la concisa Mana e incisivo. Nessuna sorpresa, perché il livello alta velocità base fornisce ampio coppia in qualunque momento dell'anticipo, che è, però, accompagnati da forti vibrazioni.

Sollevato di tutti i turni, si può fare tutto con la linea ideale. Per 229 peso totale kg, il mana può gettare comodamente in pratico tilt disegna, poi, aiutato dagli ottimi funzionanti Pneumatici Pirelli, stoici e stabili loro orbite.

Dopo solo la metà di un test drive un'ora attraverso la Foresta Nera, ci si chiede come motociclista tradizionalista quanto si può fare a meno di operazioni reali con inevitabile risposta ai regimi transitori.

Anche se non ultra-diretta, ma i comandi abbastanza flotta nell'attuazione della propulsione a gas ha svolto un ruolo significativo. Tre modalità automatiche (turismo, Pioggia, gli sport) sono disponibili e differiscono principalmente nel campo di velocità di base. Chi vuole determinare il rapporto in sé, questo come con la Honda manualmente interruttore a levetta pedale per la nota (integrare Honda: 250 Euro) fare.

Quando Mana sette rapporti predefiniti sono disponibili sequenzialmente. Un attuatore per modificare la distanza tra la puleggia primaria. Questa caratteristica, però, non hanno bisogno di uno, il variatore armonizza sia in accelerazione quando costeggiando bene con il motore V2.

Anche la coppia frenante motore è a farfalla chiusa bene utilizzabile. Soffre il piacere di guida in modo da sotto l'effetto elastico? Assolutamente no.

Offuscato la gioia di guida attraverso un caratteristiche di smorzamento piuttosto discordanti.

La forcella rovesciata è sintonizzato troppo stretto, e regolabile in precarico della molla e shock rimbalzo, fase troppo bassa pressione. Su cattivo asfalto comincia a smuovere le curve di mana correttamente, verhagelt una linea con la continuità reprehensible. Questo è abbastanza brutto.

Tuttavia addirittura pericoloso è il voto ABS per viaggi con sellino del passeggero. Decomprimere le pinze radiali Brembo a singolo modo rabidly nei grandi dischi e ritardare con intervalli di controllo fine, il sistema di frenatura antibloccaggio completamente sicuro, funzionamento a due uomo in un rollover quando i freni senza intervento del conducente è quasi inevitabile. la NC 700 S DCT può significativamente migliore.

Ma andiamo con ordine.

Un concessionario Honda chiamato il motore della NC rispetto alla sua erogazione di potenza a pochi giorni fa come un motore diesel e ha colpito il chiodo sulla testa. In generale, questa moto è superato nella semplicità difficilmente. Aggiornamenti iniziano a muoversi, sentirsi bene.

Ergonomicamente tutto è a posto, e anche per una fase permanente è nulla di sbagliato. Dopo l'avviamento del motore, Il profondo, far-inclinata in avanti bicilindrico parallelo rivela il suo obiettivo immediato: pragmatismo e la frugalità.

Sul lato destro del manubrio si fa a scegliere una delle due modalità di guida: D per il funzionamento normale, S per un po locomozione sportiva.

La prima marcia è inserita automaticamente dopo un ritardo. Un'attenta apertura del gas e, oops, il carico fa un balzo in avanti estremamente motivato. Il duello al traffico è così, nonostante 48 CV di potenza massima a un vero piacere. Piuttosto impressionante quanto velocemente lo sprint da fermo successo.

Ma al di fuori della città possiede il NC le loro qualità. Come lei ha il mana come vano portaoggetti utilizzabile nel serbatoio manichino per i bagagli (nel CN ​​non contenere un casco integrale, il mana).

Lei è anche ben sintonizzato telaio significativamente migliore rispetto al Aprilia. Atletico, ma non troppo stretto dimostrare l'urto e forche convenzionali. piste sconnesse sono chiaramente eccitato come imparato l'italiano, e la gestibilità della Honda, grazie al suo basso baricentro, e nonostante il peso dieci chilo alla variante standard del CN 700 S ancora colossale.

Anche alle pendici rimane costante sulla linea di mira. E se si dovrebbe avere calcolato male prima di una curva un po ', il disco inizia un nuovo in avanti corretto e sicuro con l'aiuto di ABS coordinato.

La forza manuale richiesto è, però, rispetto al molto elevata mana.

E ora lavora come il cambio a doppia frizione? Bene, rivela anche luce e ombra. Sotto costante formare i turni automatici molto agevolmente e rapidamente alta.

A seconda della posizione dell'acceleratore diventa corrispondentemente inferiore o maggiore velocità.

tracce Curvy con curve strette richiedono un po 'di pazienza da tutti coloro che, con un sistema automatico collegare una funzione di puro sollievo e il guadagno di comfort.

Perché a volte si spegne automaticamente, specialmente in D-mode, poco prima della curva in posizione farfalla costante ancora marcia, e poi l'apice della curva quando si applica downshift gas direttamente nuovamente.

Ciò costringe a correzioni sterzo spiacevoli. In modalità S, molte curve sono fatto meglio, perché i corsi sono fondamentalmente si accende.

Ma si può fare anche qui che in modo imprevisto durante l'accelerazione dolce Full Tilt un ingranaggio è più alto, che provoca almeno irritazione. Il driver viene quindi chiesto di adattarsi a queste situazioni o per passare alla modalità manuale. Specialmente prima ingressi locali è raccomandato per sfruttare questa downshift la coppia frenante del motore in quanto la sesta marcia a poco più 60 km / h rimane impegnato.

In definitiva in città collega la costante fastidioso, per lo più inutili commutazione tra i corsi. Ecco l'Aprilia di cavalcare molto più comodo e sicuro nella somma delle loro proprietà, soprattutto gli amici del confort coltivata. Su punti ma Honda miete causa di bassi costi di manutenzione e basso consumo di carburante per la vittoria.

Più da questa categoria

articoli interessanti

Tagged as:

Altri articoli di questa rubrica "Aprilia":

Traduzione
 Modifica traduzione
I nostri partner
Seguici
Contattaci
I nostri contatti

dima911@gmail.com

Nato in URSS

423360519

A proposito di questo sito

Per tutte le domande relative pubblicità, Si prega di contattare elencati sul sito.


Moto catalogo con le specifiche, immagini, giudizi, recensioni e discusssions di moto.